Condò non ha dubbi: “I gol di Icardi col PSG sono il supplizio dell’Inter. Ma senza di lui i nerazzurri faranno meglio”

Condò non ha dubbi: “I gol di Icardi col PSG sono il supplizio dell’Inter. Ma senza di lui i nerazzurri faranno meglio”

Il giornalista analizza la situazione offensiva in casa nerazzurra

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

C’è una consuetudine diffusa (Conte direbbe “giochino”), che è quella di rinfacciare le cose tanto per rinfacciare: all’Inter – per dire – viene sbattuto in viso da un paio di mesi a questa parte qualsiasi gol di Mauro Icardi col Paris Saint-Germain: cosa che viene fatta così, senza un fine preciso. E’ consuetudine giornalistica e titolistica. Conte direbbe “giochino”. Paolo Condò, giornalista di Sky, invece, usa un altro termine: “Supplizio”. Queste le sue parole, proprio negli studi di Sky: “L’Inter ha iniziato un ciclo con Marotta e Conte, si è consegnata al supplizio di Icardi a Parigi, dove farà tantissimi gol. Ieri due gol di Icardi e quindi l’Inter doveva tenere i nervi saldi sulle voci”.

Sì, perché è un attimo che le eventuali imprese di Mauro Icardi con la maglia dei parigini si tramutino in pressioni aggiuntive sulle spalle degli attaccanti nerazzurri, che hanno preso in estate – definitivamente – il posto dell’attaccante argentino. “Lukaku non ha giocato bene, ma andando a prendere quello che ha fatto nelle gare precedenti e quello che Lautaro fa per crescere queste sono cose positive – continua Condò – Il supplizio è superato per questa settimana”. Poi la chiosa: “Con Icardi, straordinario cannoniere, l’Inter non è mai arrivata oltre il quarto posto, quest’anno arriverà sicuramente sopra al quarto posto”. Messa così, allora, di supplizio si può parlare sino ad un certo punto.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

PUNTO PRIMAVERA – Dal ko col Genoa alla goleada con il Borussia Dortmund: è un’Inter “europea”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy