Coppa Italia, spunta l’ipotesi recuperi il 1° giugno: il ct Mancini rischia di perdere un giorno di preparazione

Coppa Italia, spunta l’ipotesi recuperi il 1° giugno: il ct Mancini rischia di perdere un giorno di preparazione

Sempre più caotica la situazione relativa ai calendari di Serie A e Coppa Italia: a farne le spese potrebbe essere la Nazionale Azzurra

di Giuseppe Coppola

Caos sempre più rumoroso in Italia per l’emergenza, non solo calcistica, legata al Coronavirus. Anche la Coppa Italia è finita al centro del ciclone, con le semifinali di ritorno da recuperare ed una data per la finale che non sembra trovare spazio nel calendario del nostro calcio.

Ancora senza una data sia il match tra Inter e Sampdoria sia le due semifinali di Coppa Italia: Juventus-Milan e Napoli-Inter. Nel caso in cui nerazzurri e bianconeri dovessero arrivare in fondo alle coppe europee non potrà esserci una data in calendario utile per far recuperare le gare. A questo punto, secondo Repubblica, la Lega chiederà uno slittamento oltre i termini del calendario internazionale per giocare partite il 1° giugno, togliendo un giorno di preparazione al ct Mancini in vista degli Europei. Questo uno dei possibili scenari indicati per il recupero delle gare rinviate, con il calendario pronto ad essere stravolto e con la Nazionale Azzurra anch’essa toccata dall’allarme.


Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Juventus-Inter si giocherà domenica sera: attesa per l’ufficialità

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy