Coronavirus, blocco totale del calcio in Spagna: il comunicato de LaLiga e RFEF

Coronavirus, blocco totale del calcio in Spagna: il comunicato de LaLiga e RFEF

Stop a tutte le manifestazioni calcistiche dei professionisti in Spagna: a comunicarlo è LaLiga e la federazione

di Giuseppe Coppola

Stop al calcio fino a quando non lo decide il governo. Marca ha scelto queste parole per comunicare la nota diffusa solo pochi minuti fa in relazione alla Liga e agli altri campionati spagnoli. La massima serie della Spagna e la RFEF hanno infatti annunciato l’estensione dei provvedimenti relativi allo Stato di Emergenza del Paese estesi anche all’ambito calcistico. Non si tornerà a giocare fino a quando lo sport non riguarderà più un rischio per la salute pubblica: questo il messaggio comunicato dalla Liga che, di fatto, blocca ogni manifestazione.

“Sia la RFEF che la Liga vogliono mostrare il loro ringraziamento pubblico nei confronti di chi sta dedicando i suoi più grandi sforzi per contribuire ai servizi essenziali agli spagnoli: vogliamo mostrare la nostra vicinanza per i morti di questo periodo ed un grande abbraccio al mondo dal mondo del calcio per tutte le famiglie che stanno vivendo questa difficile situazione”. Questo il messaggio pubblicato da LaLiga e RFEF che annuncia il blocco definitivo del calcio spagnolo. Stop in simbiosi con le scelte del Governo: troppi i rischi, anche in Spagna, legati al Coronavirus.

 

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Juve-Icardi, ci risiamo! La quarantena di Eriksen, gli annunci di Infantino e Tommasi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy