Coronavirus, Inter in isolamento. Attività sospese per i nerazzurri: il comunicato

Coronavirus, Inter in isolamento. Attività sospese per i nerazzurri: il comunicato

La squadra di Antonio Conte ha scelto di interrompere tutte le attività previste dopo la notizia del contagio di Rugani

di Giuseppe Coppola

Primo caso di contagio per Coronavirus in Serie A. A farne le spese è Daniele Rugani, risultato positivo al Covid-19 ma, per il momento, da asintomatico. Grande attenzione e tensione sia negli ambienti che circondano i bianconeri sia, in particolare, tra le fila dei nerazzurri.

L’Inter infatti ha deciso di sospendere tutti gli allenamenti, con i giocatori che nelle prossime ore si sottoporranno a tutti gli esami del caso per verificare la loro situazione ed escludere nuovi possibili contagi. Tocca anche la Serie A il Coronavirus: dopo aver paralizzato l’Italia intera, l’emergenza riguarda da vicino anche il panorama calcistico italiano.

Questo, nel dettaglio, il comunicato diffuso dall’Inter: “MILANO – FC Internazionale Milano rende noto che, a seguito del comunicato di Juventus FC riguardo alla positività del calciatore Daniele Rugani al COVID-19, viene sospesa ogni attività agonistica sino a nuova comunicazione. Il club si sta attivando per predisporre tutte le procedure necessarie”

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Coronavirus, Rugani positivo e Inter in isolamento

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy