Coronavirus, Keita dona 50 mila euro in favore del paese d’origine in Senegal

Coronavirus, Keita dona 50 mila euro in favore del paese d’origine in Senegal

Non è la prima volta che il centravanti del Monaco aiuta i popoli della sua terra d’origine

di Antonio Siragusano

Sia aggiunge anche Keita Baldé alla lunga lista delle donazioni da parte dei calciatori per contrastare il tremendo coronavirus. L’ex centravanti dell’Inter ha scelto di aiutare la città di Dakar e il paese natale dei suoi genitori in Senegal con un contributo economico pari a 50 mila euro. Un’iniziativa organizzata dal gruppo Emedia, al quale – con spirito di solidarietà che da sempre lo contraddistingue – il ragazzo ha scelto di aderire.

Questo il commento di Keita: “Mi unisco alla solidarietà globale nella lotta contro il Coronavirus. Chiedo a tutti i miei compatrioti senegalesi di rispettare rigorosamente le raccomandazioni dei servizi sanitari. Questo è il motivo per cui partecipo alla raccolta e chiedo a tutti gli opinion leader, sportivi, artisti, musicisti, di partecipare. È un momento difficile ma vinceremo insieme, come sempre”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Sette interisti lasciano Milano. Candreva e D’Ambrosio vicini al rinnovo, Martins torna in campo!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy