Coronavirus, Real Madrid in isolamento: contagiato un cestista, sospesi i campionati

Coronavirus, Real Madrid in isolamento: contagiato un cestista, sospesi i campionati

Un giocatore di basket dei Blancos è stato trovato positivo al Covid-19: in quarantena anche i calciatori

di Giuseppe Coppola

L’emergenza Coronavirus cancella anche il calcio spagnolo. Come riportato da Cadena Ser infatti, le prossime due giornate di Primera e Segunda Division in Spagna sono state infatti sospese e rinviate a data da destinarsi. Una decisione che nasce dalla riunione di questa mattina che ha coinvolto la Federazione, impegnata in prima persona per il rinvio. Il primo match in programma era quello tra Real Madrid ed Eibar, con i Blancos anch’essi purtroppo protagonisti dell’allarme legato al Covid-19.

Attraverso un comunicato ufficiale diffuso sul proprio sito, il Real Madrid ha infatti annunciato la presenza di un contagiato tra i giocatori della prima squadra di basket del club spagnolo. In seguito alla scoperta, la società ha deciso poi di isolare sia i cestisti sia i calciatori, vista la condivisione di alcune strutture delle due squadre dei Blancos. Rinvio dunque che coinvolge sia la Liga sia l’Eurolega di basket, con il Real Madrid costretto a fare i conti in prima linea con il Coronavirus.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Coronavirus, Rugani positivo e Inter in isolamento. Gli scenari nelle prossime settimane

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy