Corso: “San Siro uno degli stadi più belli del mondo, un peccato buttarlo giù”

Corso: “San Siro uno degli stadi più belli del mondo, un peccato buttarlo giù”

Il centrocampista azzurro è stato uno dei protagonisti della Grande Inter

di Davide Ricci, @davide_r22

Bandiera dell’ Inter e grande protagonista della squadra di Herrera che ha vinto tutto: Mario Corso ha fatto la storia dei colori nerazzurri grazie ai suoi calci di punizione. 75 reti in più di 400 presenza con la maglia dell’Inter addosso, il centrocampista azzurro è tutt’ora legato al club.

In questi giorni, con la stop del calcio giocato per i club, tiene banco la questione stadio, con Inter e Milan pronti per un nuovo impianto. Corso ha parlato ai microfoni de Il Giorno: “Sono un romantico ed il Meazza non lo cambierei con nessuno stadio al mondo. I nuovi progetti sono belli, capisco anche che ci siano diversi soldi in mezzo, ma si potrebbero aggiustare i problemi attuali che ci sono. Vado a vedere tutte le partite e non è una situazione disastrata: San Siro è bello, ci ho giocato tutte le partite ed è normale che voglia mantenerlo in piedi. Sarebbe davvero un peccato, è uno degli stadi più belli che esistano”.


Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Nuovo Stadio – Sala: “Serve pazienza, la gente non fa la ola in queste situazioni”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy