Cristiano Ronaldo non è solo: anche Icardi e Belotti nella corsa per il capocannoniere

Cristiano Ronaldo non è solo: anche Icardi e Belotti nella corsa per il capocannoniere

Il fenomeno portoghese viene designato da molti come il favorito per il titolo individuale

di Antonio Siragusano

Con la partita di ieri pomeriggio tra Juventus e Lazio, in cui per la seconda volta di fila Cristiano Ronaldo non è riuscito a trovare la prima rete nel campionato italiano, si è aperto un barlume di speranza per tutti i colleghi di reparto del 7 bianconero. Il fenomeno portoghese potrebbe non avere vita facile, in vista del titolo di capocannoniere che lo scorso anno Icardi e Immobile si aggiudicarono con 28 reti. In tal senso, le prime due risposte potrebbero arrivare stasera proprio da Icardi e dal gallo Belotti, posti di fronte alla prova del ‘9’, dinnanzi agli oltre 60 mila tifosi previsti a San Siro.

A sentire Immobile, però, il trono sarebbe già assegnato. Come ricorda La Gazzetta dello Sport, alla vigilia della sfida con la Juventus il centravanti biancoceleste aveva detto: “Meno male che la classifica cannonieri l’ho già vinta, perché ora c’è Cristiano Ronaldo”. Sulla carta, sì. CR7 col Real Madrid ha viaggiato a medie supersoniche. Ma la Serie A non è la Liga e poi nel calcio i dettagli fanno la differenza. Intanto Ronaldo dopo 2 gare è ancora a secco, mentre Ciro una firma l’ha già messa. Belotti e Icardi alla prima sono rimasti all’asciutto. Ma oggi per loro scatta la sfida diretta per la corsa al trono.

LEGGI ANCHE -> Inter-Torino: Spalletti conferma Lautaro, Nainggolan in panca. Occasione per Gagliardini?

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

DOPO IL TRIPLETE LA SUPERCOPPA DEL 2010: A SAN SIRO PIEGATA LA ROMA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy