Cruz sulla punizione contro la Juve del 2003: “Buffon non se l’aspettava, vi spiego come l’ho preparata”

Cruz sulla punizione contro la Juve del 2003: “Buffon non se l’aspettava, vi spiego come l’ho preparata”

L’ex attaccante argentino ha sempre avuto una buona media contro i bianconeri

di Antonio Siragusano

Come Mauro Icardi qualche anno più tardi, c’era un certo Julio Ricardo Cruz che un tempo quando vedeva i colori bianconeri riusciva spesso a far uscire il meglio di se stesso. Ad esempio, basti pensare ad un’occasione in particolare: Juventus-Inter del 29 novembre 2003, match vinto a Torino dai nerazzurri per 1-3 grazie proprio alla doppietta del Jardinero completata da una rete di Martins. Come ricordato nel nuovo episodio di ‘Inter Classic’ in onda stasera, resterà certamente negli annali la marcatura siglata direttamente da calcio di punizione, imparabile per Buffon.

Ecco come Cruz ha rivissuto quel momento: “Appena siamo entrati in campo, ci siamo guardati con tutti i ragazzi e ci siamo detti: ‘Dai, questa è la nostra possibilità per dimostrare di potercela fare’. E l’abbiamo fatto, nessuno si aspettasse che io calciassi quella punizione. Ma io mi allenavo sempre a calciare le punizioni, certo non ero uno come Recoba, Roberto Baggio o Beppe Signori, ma mi allenavo comunque tantissimo. C’è stata questa punizione dopo il fallo su Martins, la prima cosa che ho pensato è stata: ‘Se calcio sopra la barriera sarà molto difficile’. Poi ho calciato forte sul palo di Buffon ed è andata bene, credo che lui non se l’aspettava. E in quel momento la gioia era grandissima, ma più che altro era la tensione che c’era su di noi, di dimostrare che potevamo vincerla. Dopo il gol abbiamo gestito la partita ed abbiamo vinto addirittura 3-1”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Mister Boscaglia in ESCLUSIVA: “Ho lanciato Tonali tre anni fa e vi dico perché”. Barcellona su Skriniar, Inter in pressing su Werner

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy