Da Cruz a Milito, passando per Maradona: ecco la top 11 di Cyterszpiler

Da Cruz a Milito, passando per Maradona: ecco la top 11 di Cyterszpiler

Il noto procuratore del Pibe de Oro è scomparso ieri all’età di 58 anni: tanti i giocatori sudamericani passati dalle sue mani

di Raffaele Caruso
milito materazzi

Donnarumma, Pogba e Ibrahimovic: citiamo solo questi tre giocatori per farvi capire come il mondo del calciomercato oggi sembra essere a piedi di Mino Raiola. Un tempo il ruolo di capo indiscusso dei procuratori, era rivestito da Jorge Cyterszpiler, una delle figure più influenti del panorama mondiale calcistico a metà anni 80. Il motivo? Diego Armando Maradona. Si perché Jorge, oltre ad essere il suo procuratore, era anche il suo uomo di fiducia.

Proprio nel giorno in cui El Pibe de Oro torna a sedersi su una panchina da allenatore dopo aver firmato con una squadra di B degli Emirati Arabi, arriva la notizia della scomparsa del suo storico manager all’età di 58 anni. Oltre ad aver trattato quello che da molti è considerato il miglior giocatore di sempre, Cyterszpiler è rimasto uno degli interlocutori privilegiati del Sud America per il calcio europeo.

Tuttomercatoweb ha stilato un undici ideale dei giocatori trattati dal noto procuratore. In porta c’è Mariano Andujar, ex portiere di Napoli e Catania. Coppia centrale formata da Demichelis, ex Bayern Monaco e Manchester City, e Funes Mori, in forza ora all’Everton: sulla fascia destra Gabi Milito, fratello del Principe con un passato al Barcellona, mentre su quella sinistra Juan Manuel Vargas, vecchia conoscenza del nostro campionato avendo indossato la maglia di Catania e Fiorentina.

Centrocampo composto da due vecchie conoscenze nerazzurre. Il primo è David Pizarro, arrivato in Italia dai Santiago Wanderers: una trattativa che fece tanto discutere visto che l’Udinese avrebbe dovuto pagare un terzo dei soldi proprio all’agente. Affianco a Pizarro, troviamo un altro ex nerazzurro, lo spagnolo Francisco Farinos.

Sulla trequarti di questo 4-2-3-1 troviamo ovviamente Diego Armando Maradona, assieme a Burruchaga, decisivo al mondiale 1986, e Luciano Vietto. Unica punta troviamo un argentino che ha scritto una pagina importante nella storia nerazzurra, Diego Milito: el Principe ebbe come agente Cyterszpiler che lo propose inizialmente al Napoli. Fuori dall’undici ideale un altro attaccante rimasto nel cuore di tutti i tifosi nerazzurri, Julio Ricardo Cruz, assieme a Guglielmpietro, ricordato per il famoso scambio di mercato tra Milan e Inter con Pirlo.

Ecco la formazione:

4-2-3-1: Andujar; Vargas, Mori, Demichelis, Milito; Pizarro, Farinos; Burruchaga, Maradona, Vietto; Milito.

VIDEO – CATALDI INDICA A LAMANNA DOVE CANDREVA TIRERÀ IL RIGORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy