Damiani: “Karamoh vuole a tutti i costi l’Inter. Lui come Dembelé”

Damiani: “Karamoh vuole a tutti i costi l’Inter. Lui come Dembelé”

Le parole dell’intermediario dell’operazione di mercato tra Inter e Caen

di Raffaele Caruso

Karamoh-Inter, la chiusura dell’affare ormai è vicina: il sì definitivo è atteso per questa mattina dall’intermediario dell’operazione Oscar Damiani.

Proprio Damiani ha rilasciato un’intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport. Lui che aveva già indirizzato un 18enne Mbaye Niang al Milan per soli 2,5 milioni di euro: “Niang ha un talento che ha espresso a sprazzi. Invece Karamoh ha già bruciato tante tappe alla sua età. Non a caso è già nell’Under 21. A giugno l’ho visto segnare di testa contro il Camerun e so che il c.t. francese gli ha promesso di richiamarlo appena avrà trovato squadra. Questo braccio di ferro gli ha fatto perdere il posto perché lui ha detto no a tutte le offerte di Lione e Saint Etienne per diventare nerazzurro”.

Karamoh vuole a tutti i costi l’Inter: “Vuole i nerazzurri per le ambizioni dell’Inter e per la stima per Spalletti. Nel 4-2-3-1 può occupare tutti i posti dietro la punta. E’ ambidestro e molto veloce. Lo paragono senza dubbio a Dembélé. Ha la sua fisicità e una tecnica al di sopra della media. L’Inter è stata brava a conquistare subito il suo sì. Cambia maglia ad un costo relativamente basso perché ha il contratto in scadenza nel 2018. E’ un giocatore di cui sentirete parlare ed arriva nella squadra giusta”.

ROMA-INTER, 18 SECONDI DA HANDANOVIC AL GOL DI ICARDI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy