D’Aversa: “Kulusevski rimane fino a giugno, conviene anche a lui. Conte? Il migliore al mondo”

D’Aversa: “Kulusevski rimane fino a giugno, conviene anche a lui. Conte? Il migliore al mondo”

L’allenatore del Parma: “Nessuno più di lui sa portare ogni giocatore al 120%”

di Simone Frizza, @simon29_

Nel corso della lunga intervista concessa ai microfoni di Repubblica, l’allenatore del Parma Roberto D’Aversa ha parlato anche di Antonio Conte, suo grande amico, e del talento più splendente della sua squadra di oggi, ovvero Dejan Kulusevski, osservato da mezza Europa. Ecco le sue dichiarazioni.

Kulusevski – “Ha un potenziale enorme. Dejan percorre 12-13 km a partita, ora sta a lui. A me piacciono gli esterni di piede invertito e lui è un sinistro. L’ha scovato l’Atalanta, quelli non sbagliano mai i giovani. Via a gennaio? No, fino a giugno rimane qui. Conviene a lui per primo”.

Si ispira a Conte – “Lo conobbi quando era il secondo di De Canio al Siena e io ancora giocavo. Passiamo le vacanze insieme senza mai parlare di calcio. Antonio è un ragazzo di valori ed è il padrino di mia figlia. L’amicizia è nata prima tra le nostre mogli”.

Migliore al mondo – “Nessuno più di lui sa portare ogni giocatore al 120%”.

Inter-Parma – “Stavo per dargli un dolore? Volevo vincere, si poteva fare. Eravamo nervosi, io e Antonio, quel giorno. Due volte all’anno ci mettiamo in difficoltà, ma solo due”.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Fiorentina-Inter, le probabili formazioni. Viola su Politano. Lampard non molla Giroud e Marcos Alonso

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy