De Zerbi elogia Sensi: “Ha personalità. Il suo arrivo all’Inter? Deve essere riconoscente a Mancini”

De Zerbi elogia Sensi: “Ha personalità. Il suo arrivo all’Inter? Deve essere riconoscente a Mancini”

L’allenatore è stato cercato anche dalla Roma

di Matteo Corona

Calcio spumeggiante, verticalizzazioni continue, dinamismo a non finire. Questi appena elencati, sono solo alcuni ingredienti del calcio moderno offerto da Roberto De Zerbi. La stagione appena trascorsa in Emilia, con il Sassuolo, ha messo in risalto le qualità dell’ex calciatore. Va detto che, giocatori come Stefano Sensi – appena acquistato dall’Inter – se hanno alzato il loro livello, è anche grazie alle metodologie del tecnico.

L’ex condottiero del Benevento è intervenuto ai microfoni di Sportitalia, parlando proprio della cessione del suo ex regista: “Sensi, da quando è stato convocato Nazionale, ha dimostrato ancor di più, personalità e qualità. Deve essere riconoscente anche a Roberto Mancini, perché il suo gioco si sposa alla perfezione con le caratteristiche del calciatore, in questo modo ha potuto esaltare le sue giocate”.

Moratti si schiera con Icardi: “E’ più forte di Dzeko e Lukaku. Ronaldo? Avevo l’opportunità di prenderlo”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy