Di Canio: “Skriniar? Bravissimo quando marca l’uomo. Ma nel calcio i dettagli fanno la differenza”

Di Canio: “Skriniar? Bravissimo quando marca l’uomo. Ma nel calcio i dettagli fanno la differenza”

L’ex attaccante punge ancora una volta il difensore slovacco

di Antonio Siragusano

Aveva già lasciato intendere il proprio giudizio su Milan Skriniar, Paolo Di Canio, al termine del derby d’Italia che la scorsa domenica l’Inter aveva perso contro la Juventus. Quest’oggi, intervenuto in collegamento con Sky Sport 24, l’ex centravanti ha ribadito lo stesso concetto, delineando il profilo di un giovane difensore molto attento nelle marcature, ma probabilmente ancora poco focalizzato nei dettagli in certe situazioni di gioco.

Questo il commento di Di Canio“Spesso siamo portati ad esaltare le giocate, quando nel calcio a fare la differenza sono i dettagli. Skriniar? E bravo, bravissimo quando marca l’uomo. Ma quando l’avversario è lontano e deve difendere a tutto campo va in confusione. Come visto negli errori contro Barcellona e Lazio. Con la Juventus ad esempio doveva schiacciarsi sulla linea di fondo e intercettare il cross di Matuidi che gli passa a un centimetro. Lui invece non interviene e toglie il piede”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – ESCLUSIVA, Bird: “Dovevamo ispirarci all’Italia”. Lega e FIGC al lavoro per salvare la Serie A. Prima partita negli eSports per l’Inter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy