Di Canio: “Vecino mi ricorda Berti”. L’ex nerazzurro manda un sms a Bergomi: “Certi gol io…”

Di Canio: “Vecino mi ricorda Berti”. L’ex nerazzurro manda un sms a Bergomi: “Certi gol io…”

L’uruguaiano è stato schierato a sorpresa da Luciano Spalletti sulla trequarti nerazzurra

di Raffaele Caruso

Dopo tre minuti di gioco Vecino ha sbloccato la partita con un inserimento dei suoi e con la solita garra uruguaiana che lo contraddistingue. Il centrocampista nerazzurro, schierato sulla trequarti a sorpresa da Luciano Spalletti, ha fornito una prestazione importante ed è risultato essere uno dei migliori in campo.

Negli studi di Sky Sport, Paolo Di Canio ha paragonato le falcate di Vecino a quelle dell’indimenticabile Nicola Berti. Non si è fatta attendere la risposta dell’ex centrocampista nerazzurro che si è pronunciato sul paragone attraverso un sms recapitato a Beppe Bergomi, ex capitano dell’Inter presente nello studio: “Io come Vecino? Mi facevo sempre trovare pronto, un gol così non l’avrei mai sbagliato, spaccavo la porta”.

Le PAGELLE di Milan-Inter: Lautaro uomo derby, Vecino la chiave. De Vrij, scuse accettate

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy