Doppia rivincita per Lukaku: con il Barcellona per vendicare l’andata e l’ultima eliminazione

Doppia rivincita per Lukaku: con il Barcellona per vendicare l’andata e l’ultima eliminazione

Il belga al Camp Nou ha dato forfait per infortunio: martedì vorrà lasciare il segno per evitare la stessa disfatta di aprile

di Giuseppe Coppola

A caccia della sua personale rivincita, vendicando l’andata al Camp Nou e trascinando i nerazzurri agli ottavi di Champions. Sarà anche la sua notte quella di San Siro: Romelu Lukaku punta ai riflettori di Milano per chiudere un conto aperto da troppo tempo. Come evidenziato dal Corriere dello Sport, la gara europea di martedì permetterà al gigante belga di rispondere presente ancora una volta lontano dalla Serie A, lì dove ormai non conosce sosta. Sempre in campo e a suon di gol in campionato, una sola assenza – ma pesantissima – in Champions, quella di Barcellona.

Aria di rivincita guardando anche allo scorso aprile, quando proprio il Barcellona ha eliminato ai quarti il suo Manchester United, scrivendo la parola fine sul sogno europeo del belga senza troppi giri di parole. Ora però le convinzioni sono diverse e c’è tutto un mondo intorno alle mille motivazioni che spronano Lukaku ad infiammarsi sul terreno europeo. Lanciare un segnale in Champions dopo il gol allo Slavia, trascinare la sua Inter al passaggio del turno e vendicare il Barcellona: missione tutt’altro che impossibile per il belga, rinato anche grazie ad Antonio Conte e pronto a prendere tutto il bello dalla sua nuova vita.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.520 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Procuratori di Lautaro a Milano: missione rinnovo. Juve, che stop all’Olimpico: esulta l’Inter. Occasione Alonso per gennaio?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy