Due analisti, telecamera e tablet: ecco le armi di Gianluca, fratello quasi-sosia di Antonio Conte

Due analisti, telecamera e tablet: ecco le armi di Gianluca, fratello quasi-sosia di Antonio Conte

Il collaboratore e stretto parente del tecnico leccese è uno dei membri dello staff

di giorgiotrobbiani

La Gazzetta dello Sport ha riservato un approfondimento per il ruolo di Gianluca Conte, fratello quasi-sosia dell’allenatore dell’Inter Antonio, e collaboratore dell’ex ct della Nazionale nello staff nerazzurro. Infatti, mentre Antonio è in panchina, Gianluca si piazza in tribuna per analizzare tatticamente le azioni di gioco del match.

Le armi a disposizione del fratello minore di Conte, storico collaboratore, sono: due analisti, una telecamera e un tablet per fotografare i momenti più importanti. Gianluca studia così i problemi che sorgono a partita in corso e cerca delle soluzioni per aiutare la squadra. Un esempio è quello di Valencia dove, dopo un primo tempo con un’impostazione dal basso difficoltosa, potrebbero essere arrivati dei suggerimenti da Gianluca nella ripresa. Nei secondi 45 minuti infatti, si è vista una crescita dell’Inter che ha portato poi alla vittoria.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 1.000 interisti!

Dal Brasile, Gabigol sul futuro: ”Contento al Flamengo ma rispetterò il contratto con l’Inter”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy