Dzeko confessa: “Il mercato è stato lungo, avevo la testa ovunque. Ora sono motivato”

Dzeko confessa: “Il mercato è stato lungo, avevo la testa ovunque. Ora sono motivato”

L’attaccante bosniaco è stato ad un passo dal vestire la maglia dell’Inter

di Davide Ricci, @davide_r22

E’ forse il più grande rimpianto di Antonio Conte del mercato estivo: Edin Dzeko lo ha voluto e corteggiato per molto tempo ma, alla fine, è rimasto a Roma. La società capitolina ha alzato un muro (quei famosi 20 milioni non trattabili) che alla fine ha convinto l’Inter a mollare la presa.

Il tormentone dell’estate è dunque finito, con il bosniaco che ora gioca e segna per la Roma di Fonseca, bravo a farlo rientrare a pieno regime nel progetto. In un’intervista a La Stampa, Dzeko ha parlato anche della sua estate e del periodo di mercato, confessando di non essere stato sereno: “Il mercato è troppo lungo e nel mio caso ha pesato, avevo la testa ovunque. Poi nel primo giorno di ritiro ho parlato con il mister e gli ho detto che mi sentivo un giocatore della Roma. Non mi sento un nuovo acquisto, ma sono sicuramente più sereno e motivato”.


Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Tutti i dubbi sul nuovo stadio, le ultime di mercato. Verso il sold out contro il Barcellona

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy