GdS – “Effetto Conte” sulla campagna abbonamenti: +20% rispetto all’anno scorso. Dato impressionante il giorno dell’annuncio

GdS – “Effetto Conte” sulla campagna abbonamenti: +20% rispetto all’anno scorso. Dato impressionante il giorno dell’annuncio

Già 12mila tifosi hanno sottoscritto l’abbonamento per San Siro

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

La Gazzetta dello Sport di oggi l’attribuisce all’“effetto Conte”, e a ben vedere potrebbe essere appunto questa la spiegazione giusta per il boom di abbonamenti a San Siro, dopo il boom già dello scorso anno. Dodici mesi fa fu “effetto Champions”, quest’estate è Antonio Conte il valore aggiunto nella corsa all’abbonamento che fa già registrare numeri da record. Per fare un esempio, oggi si conclude la fase 1 della campagna abbonamenti partita lo scorso 16 maggio (riservata a chi volesse confermare la tessera annuale per lo stadio) e gli abbonati sono già il 20% in più rispetto alla scorsa stagione, quando – nello stesso periodo dell’anno – si potevano sottoscrivere anche nuovi abbonamenti e non solo rinnovi dei precedenti, dunque la platea era più ampia.

In numeri: 12 mila tifosi hanno confermato il proprio abbonamento – contro i 10 mila totali di un anno fa, di questi tempi – e questo è per ora un segno dell’impronta di Conte che in campo non si è ancora potuta vedere, ma che sugli spalti si nota già. Almeno per quelle che sono le cifre. Per i più scettici, basta dire che solamente il giorno stesso dell’annuncio del nuovo allenatore – arrivato, come noto, di primo mattino – sono stati sottoscritti ben 3 mila abbonamenti. Un boom inequivocabile, quasi ai livelli del Triplete, per un San Siro che si attende molto.

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

TS – Icardi, l’Inter ha fretta: lo scambio con Dybala non convince la Juventus. Ma i bianconeri non mollano Maurito

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy