Eriksen sul podio degli acquisti più costosi di gennaio: il danese è già nella storia dell’Inter

Eriksen sul podio degli acquisti più costosi di gennaio: il danese è già nella storia dell’Inter

20 milioni sborsati dalla Beneamata per vestire il centrocampista di nerazzurro

di Giuseppe Coppola

Da poche ore, Christian Eriksen è diventato ufficialmente un nuovo giocatore dell’Inter. Il centrocampista si trasferisce in nerazzurro dal Tottenham: 20 milioni sul piatto per gli Spurs per liberare il giocatore e vestirlo con i colori interisti. Una telenovela che ha infiammato il mese di gennaio della Beneamata e che consegna al presidente Zhang il terzo acquisto più costoso della storia interista nella sessione invernale di mercato.

Al primo posto di questa speciale classifica redatta da Transfermarkt c’è infatti Clarence Seedorf. Il centrocampista fu prelevato dal Real Madrid nella stagione 1999/2000 per una cifra che oggi corrisponde a 24,01 milioni di euro. Alle sue spalle, sul secondo gradino del podio, si piazza invece Adriano: 23,40 milioni di euro nelle casse del Parma nella stagione 2003/2004 per l’incredibile centravanti brasiliano, acquistato a soli 21 anni dai ducali. Terzo dunque Eriksen, pagato 20 milioni e protagonista in classifica davanti a Ranocchia ed Hernanes, prelevati rispettivamente da Genoa e Lazio per 18,50 e 18 milioni di euro.

Scrive un nuovo pezzo di storia Christian Eriksen: il centrocampista danese sale sul podio dei calciatori più costosi del mercato di gennaio nella storia interista e si prepara ad un’avventura che si preannuncia ricca di emozioni.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE MERCATO – Eriksen, finalmente è ufficiale. Gabigol si annuncia al Flamengo, Politano è del Napoli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy