Esposito, parole d’amore per l’Inter: “Ho due famiglie: una di sangue e una nerazzurra”

Esposito, parole d’amore per l’Inter: “Ho due famiglie: una di sangue e una nerazzurra”

L’attaccante della Beneamata racconta le sue sensazioni da calciatore

di Giuseppe Coppola

Sebastiano Esposito si sente nerazzurro dentro. Lo ha dimostrato dentro e fuori dal campo e lo ha precisato pochi minuti fa, come documentato da calciomercato.com. Dichiarazioni da calciatore d’esperienza, nonostante sulla sua carta d’identità ci sia il 2002 come anno di nascita.

“Sono fortunato perché ho due famiglie – racconta Esposito – una nerazzurra ed una di sangue che mi ha dato Dio. Sono molto fortunato, quella di sangue mi ha aiutato molto ad esprimere quello che sono fuori dal campo anche con l’aiuto della società che aiuta i giovani a crescere. Devo sempre ringraziare la mia famiglia perché mi ha trasmesso dei valori umani che poche persone hanno: sono fortunato ad avere i miei genitori ed una famiglia intera alle mie spalle. Allo stesso tempo ringrazio la mia famiglia interista che è sempre dietro di me da sei-sette anni, mi ha aiutato nei momenti più difficili e nelle difficoltà e per questo devo tanto a loro”. Queste le parole del calciatore interista, ricche di rispetto ed ammirazione nei confronti non solo dei suoi cari ma anche verso il mondo Inter.


Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

[PODCAST] Passioneinter Talk #43: Acceleriamo!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy