Europa League – Inter e Roma fanno fronte unico contro la Uefa per i calendari

Europa League – Inter e Roma fanno fronte unico contro la Uefa per i calendari

I due club avevano già scelto di non rispettare a tutti i costi i programmi europei

di Antonio Siragusano

Meglio fermare le coppe europee! Dopo mesi di tensioni, dichiarazioni pungenti e sgarbi sul mercato, per la prima volta Inter e Roma si sono ritrovate a spalleggiarsi l’un l’altra in un fronte unico contro la Uefa. Sebbene entrambi i club abbiano fin qui tenuto il massimo riservo, il pensiero unico sembrava evidente: non salvare a tutti i costi il calendario dell’Europa League imposto dalla Uefa, ma bloccare momentaneamente la competizione.

Ieri, per fortuna, è arrivata la scelta di rinviare entrambi i match, rispettivamente contro il Getafe i nerazzurri e contro il Siviglia i giallorossi, in virtù soprattutto del blocco aereo imposto dalla Spagna per l’Italia. Ma, prima ancora della positività arrivata in tarda serata del difensore della Juventus Daniele Rugani che ha fatto immediatamente scattare la quarantena dell’Inter, l’idea di disputare una gara secca in campo neutro per decidere il passaggio ai quarti di Europa League, non era stata accolta con grande entusiasmo da entrambi i club.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Coronavirus, Rugani positivo e Inter in isolamento

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy