Galliani: “Si giocherà a porte chiuse, non è immaginabile riprendere con 80 mila persone a San Siro”

Galliani: “Si giocherà a porte chiuse, non è immaginabile riprendere con 80 mila persone a San Siro”

L’ex dirigente rossonero sulla ripresa della Serie A

di Davide Ricci, @davide_r22

Ci sono ancora nubi sulla ripresa del campionato di Serie A dopo lo stop forzato per l’emergenza coronavirus. I club aspettano di conoscere quando sarà possibile ritornare in campo salvaguardando allo stesso tempo la salute pubblica e dei propri dipendenti (giocatori e staff tecnico in primis).

Al momento non ci sono ipotesi reale vista la criticità del momento in Italia, ed Adriano Galliani – ex dirigente del Milan – dice al sua a TeleRadioStereo: “Non credo si potrà riprendere con 80 mila persone a San Siro. Si giocherà inizialmente a porte chiuse per poi aprire progressivamente al pubblico. Quando si tornerà in campo? Non saprei dirlo al momento, anche le Olimpiadi sono state rimandate. Bisogna attendere le novità da parte della comunità scientifica, tutto dipenderà dall’andamento del virus”.


Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

QUIZ – Cinque coppie di interisti, chi è nato prima?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy