GdS – Il ritratto di Eriksen: da “calciatore wow” alle urla di papà Thomas

GdS – Il ritratto di Eriksen: da “calciatore wow” alle urla di papà Thomas

Il centrocampista danese è pronto alla firma con l’Inter. E pensare che, da piccolo, fu scartato dal Milan

di Giuseppe Coppola

Christian Eriksen è un ragazzo abituato a fare la differenza sin da bambino. Lo sa bene La Gazzetta dello Sport che ne traccia il ritratto, dalle partite con il papà come allenatore alle tappe affrontate durante la crescita. Tra i mister che lo hanno criticato con più veemenza ci sono infatti solo il padre Thomas e Morten Olsen, il ct che lo ha portato al Mondiale del 2010 da diciottenne e come più giovane calciatore dell’intera competizione. Lo visionò con la Danimarca Under 17 e lo inserì tra quei “calciatori wow”, capaci di fare la differenza in un istante

La rosea ripercorre le tappe del danese, spinto dal papà Thomas – ala sinistra in Danimarca ma vittima di troppi infortuni – a giocare a calcio. Lo sport diventa quasi un’ossessione, dirà il suo primo allenatore: “Ricordo i viaggi in macchina dopo le partite, erano un supplizio. Mi rimproverava per qualche situazione di gioco ed io volevo sprofondare nel sedile”. A 13 anni passa all’Odense, a 14 inizia con i provini in giro per l’Europa – Chelsea, Milan e Barcellona – ma viene scartato. Torna dai suoi vecchi compagni senza scomporsi e procede per gradi, fino a raggiungere l’Ajax grazie allo sguardo di John Steer Olsen, scopritore di Ibra che lo segnala al club olandese. Trequartista, poi mezzala, poi il Tottenham: a suon di gol ed applausi cresce ed aiuta i suoi compagni a migliorarsi, fino all’affermazione definitiva con gli Spurs. Incanta con Pochettino, lo aiuta a raggiungere la finale di Champions ed arriva ai saluti, con Antonio Conte pronto a dipendere dalle sue giocate.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE MERCATO – Si avvicina l’Eriksen-day. Politano al Napoli, Giroud il vice-Lukaku. Everton su Vecino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy