Gianluca Conte: “Io studio l’avversario, mostrare i video al calciatore è importante. I dettagli sono tutto”

Gianluca Conte: “Io studio l’avversario, mostrare i video al calciatore è importante. I dettagli sono tutto”

Il fratello del tecnico interista è il tattico della famiglia

di Antonio Siragusano

Un altro degli uomini di cui Antonio Conte non può far a meno all’interno del suo staff competente di collaboratori all’Inter, è il fratello Gianluca. Stiamo parlando del tattico della famiglia, colui che studia gli avversari e si confronta insieme agli altri colleghi che svolgono match analysis. Anche il lavoro svolto sul singolo calciatore, secondo Gianluca, è molto importante per la correzione degli errori e per l’approccio psicologico stesso del ragazzo.

Ecco le sue dichiarazioni su La Gazzetta dello Sport“Io studio l’avversario, guardo 4-5 partite di ogni squadra e le devo vedere in una certa maniera. Il nostro ruolo è trasferire concetti chiari ai nostri giocatori da mettere in pratica in campo, dobbiamo fornire più informazioni possibili, tipo quali sono i passaggi da intercettare per mettere in difficoltà chi gioca contro di noi. La strategia la decide Antonio ma lo staff è sempre coinvolto. Antonio ha capacità di facilitare i compiti, spiegare gli schemi ai giocatori. Quando analizziamo i video post partita e vediamo che si verifica qualcosa già provato in allenamento, si dà credibilità al lavoro. Io guardo la partita dalla tribuna per avere una prospettiva diversa. Il lavoro di match analysis di Michele Salzarulo, Alessandro Davite, Giacomo Toninato, Roberto Merella e Mauro Leo ci dà una grande mano. Quando facciamo vedere un video al giocatore l’ansia cala, giova a lui e al gruppo: i dettagli sono tutto”.


Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Conte spinge per avere De Paul. Il City osserva Sensi, Semedo spunta per la fascia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy