Giulini: “Playoff e playout? I regolamenti si fanno a inizio stagione. Oggi abbiamo altre priorità”

Giulini: “Playoff e playout? I regolamenti si fanno a inizio stagione. Oggi abbiamo altre priorità”

Il presidente del Cagliari non sembra particolarmente convinto della soluzione proposta da Gravina

di Antonio Siragusano

E’ stato determinato il 9 maggio come termine ultimo per la ripresa e lo svolgimento regolare del campionato italiano. Qualora si dovesse andare oltre quella data, evidentemente Lega e Federcalcio cercheranno di adottare altre soluzioni, tra cui la proposta del presidente Gabriele Gravina sulla possibilità di disputare playoff e playout per decidere titolo e retrocessioni. Tra i presidenti di Serie A, però, non tutti sembrano sposare questa idea inedita per molti aspetti.

Il numero uno del Cagliari, Tommaso Giulini – ad esempio – non ha certo fatto i salti di gioia nelle dichiarazioni rilasciate all’Ansa in merito all’argomento: “Playoff e playout non possono essere decisi in corsa. I regolamenti si fanno a inizio stagione e, a mio parere, non devono essere modificati neanche in circostanze eccezionali come questa. Se sarà possibile proveremo a concluderla la stagione a maggio e a giugno, ma oggi le priorità sono ben altre”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – II progetto vincente di Zhang! Follie per Castrovilli, il Barcellona non molla Lautaro. I dati sui ricavi di Suning

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy