Gran Galà 2019, Ausilio: “Primo posto straordinario ma piedi saldi a terra. E sulla clausola di Lautaro…”

Gran Galà 2019, Ausilio: “Primo posto straordinario ma piedi saldi a terra. E sulla clausola di Lautaro…”

Il direttore sportivo dei nerazzurri traccia il bilancio sul primo posto dei suoi parlando anche di mercato

di Giuseppe Coppola

Anche il direttore sportivo dell’Inter Piero Ausilio presente al Megawatt di Milano in occasione del Gran Galà 2019. Ai microfoni di Sky, il dirigente nerazzurro ha così commentato il primato dei suoi in Serie A: “Essere davanti a tutti fa piacere: i meriti vanno allo staff ed ai nostri calciatori che hanno dato tantissimo. Un record ed un risultato straordinario, ma i piedi dei nostri devono restare saldi a terra. Lavoriamo a testa bassa, ma senza accontentarci”.

Immancabile il passaggio sulla coppia d’oro dell’Inter, quella formata da Lukaku e Lautaro: “Fin da subito avevamo parlato con Conte e pensavamo che potessero avere le caratteristiche giuste per giocare insieme”. Ausilio parla anche di mercato, allontanando il rischio di cessione per il Toro: “La clausola di Martinez non è un problema: lui è un talento straordinario, ha solo 22 anni e può ancora crescer. Ha la fortuna di essere allenato da un allenatore come Antonio”.

Pioggia di complimenti per i suoi ragazzi da parte di Piero Ausilio: il direttore sportivo dell’Inter entusiasta ai microfoni di Sky Sport. Importante la prova di forza dei suoi dimostrata fin qui, ma l’obiettivo è quello di continuare a lavorare dando sempre il massimo.


Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

[PODCAST] Passioneinter Talk #35: L’ha detto Vecino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy