Guarracino (videogamer): “A volte capita che i giocatori non apprezzino”. Poi svela un retroscena su un ex nerazzurro

Guarracino (videogamer): “A volte capita che i giocatori non apprezzino”. Poi svela un retroscena su un ex nerazzurro

Il giocatore professionista della Sampdoria ha parlato in concomitanza delle uscite di FIFA e PES

di giorgiotrobbiani

Intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, Mattia Guarracino, nome d’arte “Lonewolf92”, ha parlato di FIFA e PES, due dei videogiochi più amati: “Quest’anno Lionel Messi ha superato come valutazione quella di Cristiano Ronaldo, mentre Kylian Mbappé non è fra i primi 10, ma ci saranno degli aggiornamenti, così come per Alisson”.

Il gamer professionista della Sampdoria ha poi ripreso l’argomento Lukaku, ‘infastidito’ dalla valutazione della velocità attribuitagli su FIFA: “Il centravanti belga si è lamentato del suo valore, a volte capita anche che i giocatori non apprezzino la loro acconciatura”.

Guarracino ha poi concluso: “Spesso mi trovo a giocare con Jankto, anche Regini è molto forte, ma il vero fenomeno era Emiliano Viviano”.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 1.800 interisti!

Joao Mario: “Io e l’Inter? Certe cose non sono destinate a stare insieme. Ora situazione molto diversa da quando ero arrivato”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy