Handanovic con il rinnovo scala la classifica presenze dei portieri: nel mirino Toldo, Pagliuca e Julio Cesar

Handanovic con il rinnovo scala la classifica presenze dei portieri: nel mirino Toldo, Pagliuca e Julio Cesar

Lo sloveno potrebbe diventare il secondo portiere nerazzurro con più presenze alle spalle di Zenga

di Raffaele Caruso

Nella giornata di ieri l’Inter ha annunciato il rinnovo di contratto di Samir Handanovic: il portiere sloveno sarà nerazzurro fino al 2021 con un ingaggio aumentato fino 3,2 milioni a stagione.

Alla scadenza del contratto, il numero uno avrà 37 anni e questo significa che molto probabilmente concluderà la sua carriera alla Pinetina. Come riportato dal Corriere dello Sport, Handanovic potrebbe anche diventare il secondo portiere nerazzurro con più presenze alle spalle di Walter Zenga.

Con il match contro il Cagliari, Samir ha collezionato il gettone numero 220: attualmente è al sesto posto in graduatoria ma, a meno di clamorosi colpi di scena, già al termine di questa stagione potrebbe scavalcare sia Toldo (233) sia Pagliuca (234). Considerando la sua media ad annata che è di 41 presenze, nel 2019 dovrebbe mettere la freccia anche su Julio Cesar (300). Nel mirino poi ci sarebbe Bordon, fermo a quota 382: il sorpasso sarebbe garantito solo un’eventuale partecipazione dell’Inter in Champions League.

Proprio l’assenza dalle competizioni europee rischia di penalizzare Handanovic: delle 220 presenze solo 18 sono state collezionate in Europa. In 3 annate su 6 l’Inter non si è nemmeno qualificata per l’Europa League: nonostante questo il numero uno non è stato mai intenzionato a lasciare Milano e al termine di questa stagione potrebbe ritornare a calcare i palcoscenici europei proprio con la maglia nerazzurra.

LEGGI ANCHE –> LE PROBABILI FORMAZIONI DI INTER-CHIEVO

LEGGI ANCHE –> ICARDI: “O MI CACCIANO DALL’INTER O RESTO QUI…”

IL BOLIDE DI STANKOVIC CONTRO IL CHIEVO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy