Icardi al Psg, le prime parole dell’argentino: “A Parigi per vincere. Grande passo avanti nella mia carriera”

Icardi al Psg, le prime parole dell’argentino: “A Parigi per vincere. Grande passo avanti nella mia carriera”

Il centravanti si trasferisce al club francese in prestito con diritto di riscatto fissato a 70 milioni

di Andrea Ilari

Mauro Icardi è ufficialmente un nuovo calciatore del Paris Saint-Germain. Quella che sembrava essere una telenovela infinita e destinata probabilmente a non risolversi, si è inaspettatamente conclusa a poche ore dalla chiusura del calciomercato francese. Il centravanti argentino, che contestualmente ha firmato il rinnovo con l’Inter fino al 2022, si trasferisce a Parigi in prestito con diritto di riscatto fissato a 70 milioni. Nella serata dell’ufficialità sono anche giunte le prime parole di Icardi da calciatore del Psg, che vestirà la maglia numero 18. Queste le sue dichiarazioni:

Ringrazio il Paris Saint-Germain per la fiducia che ha dimostrato nei miei confronti. Farò tutto il possibile per aiutare la mia nuova squadra ad andare il più lontano possibile in tutte le competizioni. Il Psg è diventato una formazione importante del calcio internazionale. Negli ultimi anni ha attratto grandi giocatori. La dinamica delle prestazioni è molto forte a Parigi, le ambizioni sono molto alte e sono sicuro che ci sono tutte le condizioni per giungere ancora più in alto. E non vedo l’ora di scoprire il Parc des Princes, uno stadio noto per la il suo calore e la sua bellezza“.

Il centravanti argentino ha inoltre rilasciato alcune dichiarazioni al canale ufficiale del club transalpino: “Sono molto contento di aver firmato per il Psg e giocare in un club come questo rappresenta una grossa sfida. Spero di vivere grandi cose, si tratta di un grande passo avanti per la mia carriera. Giocare con una squadra di grandi giocatori è una sfida e sono molto felice per poter giocare a un livello così elevato. Firmare con il Psg mi dà una importante opportunità. Conosco Cavani e tutti gli argentini, e conosco Neymar. Speciale la sensazione di giocare con loro. Sono a Parigi per vincere titoli e il club in Francia domina e quest’anno ha vinto molti titoli. I tifosi auspicano di vedere il massimo sul campo per conquistare altri trofei. Spero di dare il mio contributo, mettendo a segno molte reti, alle future vittorie della squadra.

Infine Icardi ha descritto la tipologia del proprio gioco e le differenze tra la Serie A e il campionato francese: “Che tipo di attaccante sono? D’area di rigore. Segnare è il mio punto di forza e mi piace. Sono certo che qui mi troverò alla perfezione, questa squadra ha tanti calciatori d’attacco e di talento. Differenze tra Serie A e Ligue 1? La prima si conosce per essere molto difensiva. Non vedo l’ora di giocare nel campionato francese e di iniziare questa nuova sfida“.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già 1586 interisti!

+++ UFFICIALE: CALCIOMERCATO CHIUSO! ICARDI AL PSG +++

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy