Inter-Cagliari, Maran (Rai): “Momento particolare: ripartiamo dai segnali positivi”

Inter-Cagliari, Maran (Rai): “Momento particolare: ripartiamo dai segnali positivi”

Le parole del tecnico rossoblù ai microfoni di Rai Sport dopo il ko contro l’Inter

di Giuseppe Coppola

Successo importante quello dei nerazzurri in Coppa Italia. Sonoro 4-1 al Cagliari per la formazione di Antonio Conte che esulta grazie alla doppietta di Lukaku e ai gol di Borja Valero, tra le due reti del belga, e di Ranocchia nel finale. Prima del poker c’è spazio anche per Oliva, protagonista del gol della bandiera per i rossoblù.

Ai microfoni di Rai Sport ha parlato Rolando Maran, tecnico del Cagliari, il quale ha analizzato in questi termini la sconfitta di San Siro ed il momento dei rossoblù: “Stiamo vivendo un periodo particolare e inaspettato a livello di fragilità, ma dobbiamo essere consapevoli di poter ripartire. Sono convinto che la squadra abbia voglia di lasciarsi alle spalle questo momento e dovrà affrontare le difficoltà in maniera forte, con compattezza. Partiamo dalla positività del primo tempo anche se il primo errore è arrivato dopo pochi secondi, concedendo una situazione che ha poi condizionato tutta la prima metà di gara”. 

Momento davvero difficile per il Cagliari di Maran: “Stiamo subendo questi episodi che in queste giornate ci hanno contraddistinto. Spesso abbiamo regalato situazioni poi pesanti. Non dobbiamo regalare più nulla e rendere difficile la partita agli altri. Mercato? Siamo pazzi a parlarne dopo una serata così. Devo risolvere i problemi di campo e da domani lavoriamo per tornare a sorridere”

 

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Le PAGELLE di Inter-Cagliari: la vecchia guardia non tradisce. Altra doppietta di Lukaku

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy