Inter-Cagliari, Nainggolan: “Inter? Volevo giocare, Conte è stato uomo a differenza di altri”

Inter-Cagliari, Nainggolan: “Inter? Volevo giocare, Conte è stato uomo a differenza di altri”

Le parole al termine del match dell’ex interista

di Davide Ricci, @davide_r22

Un ritorno complicato da ex sul prato di San Siro per Radja Nainggolan: una sola azione pericolo creata dal Ninja che nel secondo tempo ha colpito un palo ad Handanovic battuto. Il Cagliari saluta dunque la Coppa Italia a favore dell’Inter di Antonio Conte che ha vinto per 4-1.

Al termine della partita l’ex interista ha parlato anche del suo addio: “Difficile uscire dopo aver preso gol dopo 20 secondi. Non possiamo pensare di vincere tutte le partite. Doveva arrivare questo momento. Dobbiamo uscirne il prima possibile. Analizziamo il percorso e possiamo divertirci ancora. In quest’Inter ci stavo ma non mi piango addosso. Io voglio giocare e la scelta è stata presa da entrambi. Conte? Mai avuto problemi con lui, abbiamo sempre parlato in faccia. Apprezzo quando le cose vengono dette in faccia e lui lo ha sempre fatto. E’ stato uomo con me, non lo si può dire di tutti ma andiamo avanti”.


Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Le PAGELLE di Inter-Cagliari: la vecchia guardia non tradisce. Altra doppietta di Lukaku

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy