Inter-Fiorentina, Conte (Inter TV): “Eriksen catapultato in campo, avevo necessità di farlo. Stasera solo cose positive”

Inter-Fiorentina, Conte (Inter TV): “Eriksen catapultato in campo, avevo necessità di farlo. Stasera solo cose positive”

L’analisi del tecnico nel post-partita

di Antonio Siragusano

L’Inter vola in semifinale di Coppa Italia grazie alla vittoria per 2-1 sulla Fiorentina ottenuta in casa dinnanzi agli oltre 50mila tifosi di San Siro. La formazione allenata da Antonio Conte, rispetto alle altre occasioni, emerge più nel secondo tempo che nel primo, riuscendo a trionfare una partita che i viola erano riusciti momentaneamente a pareggiare, prima della perla al volo di Nicolò Barella che regala il pass al club nerazzurro.

Nell’analisi del post-partita, ecco il commento di Conte sulla prestazione dei suoi: “Cambio di modulo dettato dagli infortuni? Sì, abbiamo avuto problemi in mezzo al campo. Penso che Sensi abbia avuto in piccolo problema, lo stesso Borja un problema alla coscia. Così ieri abbiamo dovuto provare questo modulo, con un non trequartista che diventava attaccante. Non puoi sperare che tutto riesca bene in così poco tempo, ma sono contento della voglia che hanno messo i ragazzi. Ci sono stati diversi aspetti positivi, adesso ci giochiamo questa semifinale con il Napoli. Lo meritavano i ragazzi, la società e i tifosi”.

ERIKSEN – “Penso che la prestazione sia stata positiva, si è allenato solo ieri con noi. Lo ho catapultato in campo, di solito non lo faccio mai perché preferisco che entri dentro l’idea. Ma oggi c’era necessità di fare questo, so che lui è un calciatore intelligente e riesce a mettersi nella giusta posizione. Adesso ci lavoriamo da domani fino a domenica, ma ha dimostrato quello che conoscevo visto che l’ho incontrato diverse volte. Ha personalità, ci alza esperienza e personalità in mezzo al campo”.

FASE DIFENSIVA – “In fase difensiva il nostro trequarti andava sul loro vertice basso e riuscivamo a dare buonissima pressione. I ragazzi sono stati bravi, anche se c’è stata questa piccola disattenzione sul calcio d’angolo. Adesso ci prepariamo per Udine e iniziamo a vedere gli aspetti positivi. L’inserimento di Young che ha fatto un’altra buona partita, l’esordio di Moses. Vedo solo cose positive dopo questa sera”.


Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Le PAGELLE di Inter-Fiorentina: Barella show! Sanchez, ma cosa fai? Eriksen…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy