Inter-Juventus, le probabili formazioni: Lukaku verso il recupero, D’Ambrosio dal 1′

Inter-Juventus, le probabili formazioni: Lukaku verso il recupero, D’Ambrosio dal 1′

Ecco le probabili scelte di Conte e Sarri in vista del big match della 7a giornata di A

di Raffaele Caruso

L’attesa sta per finire! Questa sera alle ore 20.45 Inter e Juventus scenderanno in campo a San Siro per dare vita ad uno dei derby d’Italia più infuocato degli ultimi anni: Conte ci arriva a punteggio pieno ed è pronto ad allungare ulteriormente sulla sua ex squadra, attualmente a -2. 76.000 spettatori, 200 Paesi collegati per quello che è destinato ad essere il primo match decisivo di questo campionato.

Conte ci arriva dopo il ko rimediato al Camp Nou contro il Barcellona che però ha fornito grandi consapevolezze alla squadra. Ancora una volta sarà 3-5-2 con la GDS che scenderà in campo a protezione di Handanovic: al trio Godin-De Vrij-Skriniar il compito di marcare Cristiano Ronaldo. Sulla destra potrebbe trovare una maglia da titolare invece D’Ambrosio, favorito leggermente su Candreva: sulla sinistra Asamoah, Barella e Sensi ai fianchi di Brozovic. In avanti potrebbe tornare Lukaku: squalificato Sanchez, con il belga ci sarà Lautaro.

Sarri dovrebbe tornare al 4-3-1-2 e sarebbe intenzionato ad affidarsi nuovamente a Ramsey che agirà alle spalle di Cristiano Ronaldo e Higuain. Cuadrado terzino destro, Matuidi-Pjanic-Khedira  a centrocampo.

Ecco le probabili formazioni:

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; D’Ambrosio, Barella, Brozovic, Sensi, Asamoah; Lukaku, Lautaro.

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Higuain, Cristiano Ronaldo.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Inter-Juventus, Conte: “Lukaku? Giocherà se darà garanzie. Basta con l’odio in Italia, sarò il primo a smettere”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy