Inter, senti Pellissier: “L’omaggio di San Siro il mio regalo più bello”

Inter, senti Pellissier: “L’omaggio di San Siro il mio regalo più bello”

L’ex attaccante del Chievo, oggi ds dei clivensi, ricorda l’episodio di San Siro regalato dai tifosi interisti

di Giuseppe Coppola

Intervenuto in occasione della diretta Instagram lanciata da Gianluca Di Marzio, il direttore sportivo del Chievo Sergio Pellissier, ex attaccante dei clivensi con un ricco passato in Serie A, ha raccontato alcuni particolari relativi all’Inter e a Massimo Moratti, storico patron interista.

“Il calciatore finisce mentre ciò che resta è l’uomo. Il regalo più grande che ho ricevuto è stato l’ingresso in campo a San Siro, tra gli applausi dei tifosi dell’Inter. Qualcosa da pelle d’oca, sono ricordi indelebili che porterò sempre con me. Vuol dire che qualcosa di positivo l’ho fatto. Il calcio oggi è cambiato, non ci sono più i presidenti come Moratti o Campedelli che amano la società e sprecano soldi perché hanno una passione. Ora è tutto un business, tutti vogliono guadagnare e le società devono mantenersi. Come si può diventare una bandiera di una società che non lo è?”. Queste le parole raccontate da Sergio Pellissier, ex attaccante ed oggi ds del Chievo.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Ultimo giorno di isolamento per l’Inter. Juve-Icardi, ci risiamo! Le parole di Marotta ai ds

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy