CdS – Inter-Spalletti, quasi addio. Ma c’è un ostacolo che frena la società

CdS – Inter-Spalletti, quasi addio. Ma c’è un ostacolo che frena la società

Ancora incerto il futuro dell’allenatore nerazzurro

di Antonio Siragusano

Sta diventando un intrigo di mercato incredibile, quello che riguarda il futuro di Luciano Spalletti sulla panchina dell’Inter. Se un giorno sembra più vicino alla riconferma in virtù di un terzo posto al momento saldo nelle proprie mani, il giorno dopo con le sue stesse parole è proprio l’allenatore toscano a rimettere in dubbio il suo futuro. A questo punto, non è chiaro se l’Inter ha già comunicato a Spalletti una decisione, o se stia attendendo il termine della stagione per fornire un quadro più chiaro. Ovvio che il nodo economico gioca dalla parte dell’allenatore toscano, visto che un possibile esonero costerebbe alla società circa 25 milioni di euro lordi, fino al 2021.

Certo è che il nome di Antonio Conte tenta parecchio la società nerazzurra, la quale – qualora dovesse proprio cambiare – lo farebbe esclusivamente con un nome top. Come riferito questa mattina nell’edizione del Corriere dello Sport, Marotta ed Ausilio si tengono strette altre due valide alternative: Massimiliano Allegri e Mauricio Pochettino. In entrambi i casi si tratta di operazioni non semplici, visto che l’allenatore della Juve ha ribadito ancora una volta di voler restare in bianconero, ed il tecnico del Tottenham è legato agli Spurs da un ricco contratto ed un progetto che non ha intenzione di mollare.

piuletto

GdS – Spalletti, futuro ancora in bilico: vertice a fine stagione con la società. Il fantasma di Conte…

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy