Inter travolta a Napoli, Éder al veleno: “La presunzione può gonfiare un uomo, ma non lo farà mai volare”

Inter travolta a Napoli, Éder al veleno: “La presunzione può gonfiare un uomo, ma non lo farà mai volare”

Tweet al veleno dell’ex giocatore dell’Inter e parole che hanno trovato un sostenitore eccellente in Joao Mario, che non ha fatto mancare il suo like

di Luca Veneruso, @il_lidl

Una serata da dimenticare quella di ieri al San Paolo per l’Inter: una sconfitta che rimanda all’ultima giornata qualsiasi discorso di qualificazione alla prossima edizione della Champions League che può passare da una serie di combinazioni molto intricate. Il giorno dopo la delusione è ancora viva e palpabile, con la Beneamata costretta a giocare contro l’Empoli in lotta per la salvezza la sfida decisiva.

Nella notte, un tweet sibillino dell’ex attaccante interista, Éder, non è passato inosservato. Parole al veleno, ma destinatario misterioso. Probabilmente l’attaccante oggi di proprietà dell’altra squadra del gruppo Suning, lo Jiangsu, fa riferimento a una persona legata alla sua avventura in nerazzurro. Ed è indicativo il riferimento ai fantasmi, visto che proprio Spalletti lo scorso anno, nel peggior momento di crisi dell’Inter, parlò di “fantasmi di Appiano Gentile” da scacciare.

Certo è che le parole hanno trovato un “sostenitore” importante: quel João Mário che proprio nell’ultima settimana è stato allontanato dall’allenamento dal tecnico di Certaldo per scarso impegno.

Questo il tweet di Eder:

Cattura

 

Wanda Nara: “Icardi alla Juve? Non mettetegli in bocca cose che non ha detto”. Poi il battibecco sul rigore ed il chiarimento su Adani

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. banterlematte_9987604 - 1 mese fa

    Dare del “sostenitore eccellente” a Eder è tutto dire. E Joao è meglio che sparisca definitivamente dai radar.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy