INTERISTI ON THE ROAD – Icardi “demolito” in Francia, Joao Mario convince il Lokomotiv? Per Perisic solo un’amichevole

INTERISTI ON THE ROAD – Icardi “demolito” in Francia, Joao Mario convince il Lokomotiv? Per Perisic solo un’amichevole

Consueto appuntamento con la rubrica settimanale di Passioneinter.com: scopri come sono andati i nerazzurri in giro per il mondo

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

Icardi, Gabigol, NainggolanPerisic e tanti altri: la dirigenza dell’Inter nella sessione estiva di mercato ha concluso importanti operazioni in uscita mandando in prestito diversi giocatori considerati fuori dal nuovo progetto tecnico nerazzurro di Antonio Conte. Come di consueto Passioneinter.com con la rubrica Interisti on the road vi terrà aggiornati sulle prestazioni dei giocatori di proprietà nerazzurra con le loro rispettive squadre.

ICARDI – C’era grandissima attesa in Francia per una delle partite più sentite in questi anni di dominio targato Paris Saint-Germain. La squadra allenata da Tuchel incontra infatti il Monaco, unico club a porre fine alla straordinaria forza dei parigini. Nonostante la sua squadra riesca ad uscire imbattuta (pareggio per 3-3) dal match, Mauro Icardi non brilla particolarmente. Anzi, mette in luce una delle situazioni che a Milano nel corso degli anni si è spesso verificata: non segna ed è praticamente un fantasma in campo. Una prestazione che a L’Equipe ed a Le Parisien non va assolutamente giù, tanto da reputarla degna – rispettivamente – di un 3 e di un 4 in pagella. E’ la prima vera partita sbagliata dall’argentino in terra transalpina in questi primi 6 mesi d’avventura, con il tabellino dei palloni toccati che evidenzia in rosso appena il numero 13…

NAINGGOLAN – L’intensita del Cagliari nelle ultime quattro gare di campionato si è abbassata. Ed anche di molto. Dopo una prima parte di stagione sulle ali dell’entusiasmo la banda Maran è inciampata in quattro sconfitte consecutive. A pagarne dazio è anche Radja Nainggolan, che nella partita contro il Milan non ha brillato particolarmente né in fase costruttiva, né in fase di conclusione (qualche imprecisione di troppo) e né in fase di “conduzione emotiva” della partita. Il belga a livello fisico non è sembrato nemmeno troppo indietro rispetto ai propri compagni di squadra ma certamente ci si aspettava di più da lui in una gara diventata così delicata per il sogno europeo della formazione sarda.

DALBERT – La nuova Fiorentina di Beppe Iachini riparte ancora una volta da lui per la fascia sinistra. Il modulo – invariato rispetto all’era Montella – è il 3-5-2 che ad inizio anno aveva donato al brasiliano il campo giusto per dimostrare parte del suo valore. Da ormai qualche settimana però nonostante incontri sulla carta tutt’altro che proibitivi Dalbert sembra essere tornato praticamente quello ammirato – si fa per dire – all’Inter durante le sue prime due stagioni. Lento, impacciato e spesso fuori tempo nelle giocate offensive e difensive. Insomma: la Fiorentina dovrà registrare ancora gli schemi del nuovo tecnico, ma intanto le prestazioni sue come quelle di tutta la squadra lasciano a desiderare.

JOAO MARIO – Non gioca per via di un infortunio ma merita una menzione speciale il portoghese. Nonostante risalga ormai a novembre l’ultima partita giocata da Joao Mario, in casa Lokomotiv Mosca sono sempre più decisi a trattenere in Russia il campione d’Europa 2016. L’allenatore della formazione russa Semin ha infatti dichiarato che il club farà tutto il possibile per riscattare interamente il cartellino del calciatore dall’Inter, che intanto si frega le mani e spera che la forza economica del club della capitale russa possa soddisfare le proprie esigenze.

PERISIC – Il Bayern Monaco è impegnato in un’amichevole contro il Norimberga in cui l’esterno offensivo croato gioca solamente il primo tempo. Ritmi ovviamente molto blandi e scarsa intensità ne fanno da padrone, come certificano anche i tanti cambi – da una parte e dall’altra – al termine dei primi quarantacinque minuti di gara. Il risultato finale di 5-2 per gli avversari del Bayern Monaco la dice lunga sull’importanza della partita…

GLI ALTRI – Andrea Pinamonti ed Ionut Radu non impiegati dal Genoa; Yann Karamoh infortunato; Xian Emmers gioca 15 minuti in amichevole con il Waasland Beveren; Brazao non impiegato dall’Albacete; Samuele Longo gioca 75 minuti in Salamanca-Deportivo.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Dall’Inghilterra – Decisivo l’incontro Inter-Schoots: Eriksen ad un passo dall’Inter!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy