Italia-Armenia, Biraghi non brilla nel successo Azzurro. Sui giornali è comunque più che sufficiente

Italia-Armenia, Biraghi non brilla nel successo Azzurro. Sui giornali è comunque più che sufficiente

Il terzino nerazzurro è rimasto in campo per tutta la partita

di Antonio Siragusano

Dopo la panchina nel match con la Bosnia-Erzegovina, Cristiano Biraghi ha avuto l’opportunità di partire dal primo minuto e disputare per intero la partita di ieri con l’Armenia. Nel successo ottenuto per 9-1 dall’Italia, il terzino di proprietà dell’Inter ha dovuto soprattutto badare ai compiti difensivi, visto che sulla destra gli Azzurri spesso si sbilanciavano con le cavalcate di Giovanni Di Lorenzo. Nonostante una prova per gran parte del tempo timida, il voto dei principali quotidiani sportivi nei suoi confronti è comunque più che positivo.

LA GAZZETTA DELLO SPORT 6.5 – Difficile da valutare: esterno centrale contro rivali che quasi non attaccano. Ma prende coraggio col tempo.

CORRIERE DELLO SPORT 6 – Come si chiamavano un tempo, è un terzino di spinta che invece, in questa partita, sta un pochino più bloccato per difendere a tre, vista la presenza di Di Lorenzo sull’altro versante.

TUTTOSPORT 6.5 – A tratti un po’ troppo timido, considerando che l’Armenia qualcosa concede, specialmente sulla sua corsia. Poi prende fiducia.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Mercato, si muove il ‘re dei parametri zero’: Marotta ne ha già puntati cinque. E che nomi!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy