Italia, Mancini chiama Salcedo: per il 2001 è la prima convocazione in Nazionale

Italia, Mancini chiama Salcedo: per il 2001 è la prima convocazione in Nazionale

Il giovane attaccante dell’Inter è stato chiamato per il secondo stage degli azzurri

di Matteo Corona

Eddie Salcedo, attaccante della Primavera dell’Inter, è stato convocato da Roberto Mancini per il secondo stage dell’Italia.  In occasione di questo evento – in programma il 29 ed il 30 aprile – la FIGC e la Lega di Serie A hanno deciso di coinvolgere maggiormente i ragazzi dei settori giovanili. Per il nerazzurro è una vera e propria soddisfazione che certifica il percorso di crescita intrapreso. Impiegato sia da esterno che da prima punta, ha dimostrato di essere dotato di strappi e guizzi vibranti. Una pedina fondamentale nello scacchiere tattico del suo gruppo.

Per quanto riguarda i prodotti del vivaio del club di Corso Vittorio Emanuele, non vanno dimenticati altri due calciatori convocati per l’impegno: Andrea Pinamonti e Alessandro Bastoni, entrambi di proprietà dell’Inter. Il primo, attualmente in forza al Frosinone, sta offrendo prestazioni brillanti, il secondo sta contribuendo alla salvezza del Parma. Elementi da tenere sott’occhio per i progetti futuri.

Durante le varie sedute d’allenamento ed i test, sarà presente anche Luigi Di Biagio, ct dell’Under 21. Un segnale molto importante dal punto di vista della collaborazione tra i vari reparti, considerando anche i prossimi impegni degli azzurrini: il Campionato Europeo per l’Under 21 e il Mondiale per l’Under 20. Tornando a Salcedo, è un ulteriore occasione per mettersi in mostra. Se ci saranno risposte e prestazioni positive, non è escluso un coinvolgimento più sostanzioso in futuro, sia per la Nazionale sia per la prima squadra della Beneamata.

Di seguito la lista completa dei convocati.

Portieri: Emil Audero (Sampdoria), Marco Carnesecchi (Atalanta), Alex Meret (Napoli), Alessandro Plizzari (Milan);
Difensori: Alessandro Bastoni (Parma), Raoul Bellanova (Milan), Davide Biraschi (Genoa), Kevin Bonifazi (Spal), Mattia Caldara (Milan), Andrea Conti (Milan), Federico Dimarco (Parma), Giovanni Di Lorenzo (Empoli), Paolo Iweru Gozzi (Juventus), Sebastiano Luperto (Napoli), Nicola Murru (Sampdoria), Luca Pellegrini (Cagliari), Giuseppe Pezzella (Genoa), Filippo Romagna (Cagliari), Francesco Vicari (Spal);
Centrocampisti: Francesco Cassata (Frosinone), Danilo Cataldi (Lazio), Alessandro Murgia (Spal), Hans Nicolussi Caviglia (Juventus), Manolo Portanova (Juventus), Alessio Riccardi (Roma), Mattia Valoti (Spal), Emanuel Vignato (Chievo), Nicolò Zaniolo (Roma);
Attaccanti: Patrick Cutrone (Milan), Simone Edera (Bologna), Riccardo Orsolini (Bologna), Andrea Pinamonti (Frosinone); Vittorio Parigini (Torino), Andrea Petagna (Spal), Eddie Salcedo (Inter).

Spalletti: “Gap con chi ci precede? E’ diminuito, ma vogliamo annullarlo. Lautaro pronto a fare grandi cose”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy