Anche Julio Cesar a Singapore con la squadra: “Spero di portare fortuna. Amichevoli di lusso? Positive. Ecco come ho visto Filip Stankovic”

Anche Julio Cesar a Singapore con la squadra: “Spero di portare fortuna. Amichevoli di lusso? Positive. Ecco come ho visto Filip Stankovic”

La leggenda interista aderisce al progetto Inter Forever

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

Ex leggenda dell’Inter, ora è volato a Singapore – insieme alla squadra di Antonio Conte – come personalità impegnata nel progetto Inter Forever, cui aderiscono diverse vecchie glorie del club nerazzurro. Intanto, Julio Cesar, ha rilasciato un’intervista a Inter TV, canale ufficiale della società: “È la mia prima volta a Singapore, ringrazio l’Inter per l’invito – racconta – Ho sempre dei bei ricordi di quando giocavo ed ora sono qui con la squadra e spero di portare fortuna per la prossima stagione. Singapore è una bellissima città, spero di tornarci un giorno con mia moglie”.

SULLE AMICHEVOLI DI LUSSO – “Affrontare già da ora squadre forti è positivo per preparare al meglio la stagione. È stata una buona scelta far confrontare questi club, serve anche al nuovo allenatore per avere già un’idea, per poi partire al meglio in Campionato e nelle altre competizioni. Tutti devono approfittare di questi giorni perché una buona preparazione serve a stare bene fisicamente per il resto dell’anno”.

SU FILIP STANKOVIC – “Parlando con Deki sono rimasto sorpreso di sapere a che livello sta giocando ora Filip. Quando l’ho conosciuto era un ragazzino che giocava con mio figlio e vedere la sua crescita è una cosa stupenda. Deki per me è un amico, un fratello, e vedere Filip brillare con la maglia dei portieri dell’Inter è bellissimo”.

UN MESSAGGIO ALLA SQUADRA – “Faccio un in bocca al lupo a tutta la squadra per questa stagione. Io cercherò di approfittare al massimo di questi giorni”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 1.000 interisti!

L’Intertinente – “Qui vige l’uguaglianza: non conta un c***o nessuno”: i principi del sergente Hartman applicati all’Inter di Conte

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy