Koulibaly: “Scudetto? Napoli, Inter e Roma non mollano. Icardi difficilissimo da marcare”

Koulibaly: “Scudetto? Napoli, Inter e Roma non mollano. Icardi difficilissimo da marcare”

La lotta scudetto non è riservata solo a Juventus e Napoli secondo Koulibaly, difensore centrale degli azzurri

di Simone Frizza, @simon29_

In vista della delicata sfida alle 12.30 contro l’Atalanta, il Napoli di Sarri si prepara a difendere la vetta della classifica dagli attacchi della Juventus campione in carica. Kalidou Koulibaly, difensore centrale dei partenopei, ha parlato a La Gazzetta dello Sport della lotta scudetto e degli attaccanti dei top team della Serie A. Ecco le sue parole.

“Messaggio alla Juventus? Si convincano, quest’anno vogliamo arrivare fino in fondo – ha affermato il senegalese – Noi faremo di tutto per tenerla dietro, la Juventus, ma Roma e Inter non sono ancora fuori dal discorso scudetto. Il mio intento e quello dei miei compagni, è di mettere fine all’egemonia bianconera. Il primato in classifica ce lo stiamo meritando tutto, stiamo dimostrando che si può vincere anche giocando un calcio spettacolare”.

A parte Higuain, quali sono gli attaccanti più difficili da marcare? “Direi Icardi e Dzeko, ma quello che mi dà più fastidio è Kalinic, che gioca sempre sul filo del fuorigioco. Di certo, non affronterei quelli del Napoli: Callejon, Mertens e Insigne, sono autentici campioni”.

LEGGI ANCHE: LISANDRO LOPEZ: “IL MIO IDOLO ERA SAMUEL, MENTRE SU ICARDI…”

TUTTE LE INFO SULL’INTER: ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM DI PASSIONEINTER.COM

IL GOL DI JONATHAN PREMIATO COME QUARTO PIU’ BELLO DEL BRASILEIRAO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy