La moviola di Inter-Lazio: giusto il rigore su D’Ambrosio, dubbio Savic-Icardi. Giusto non espellere Asamoah

La moviola di Inter-Lazio: giusto il rigore su D’Ambrosio, dubbio Savic-Icardi. Giusto non espellere Asamoah

Ecco tutte le spiegazioni sui casi dubbi della partita di ieri sera

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

Tra chi ieri si è salvato con una prestazione positiva sul campo di San Siro c’è anche l’arbitro Abisso. Il direttore di gara è chiamato al primo intervento saliente al 27esimo minuto, quando Acerbi strattona visibilmente Skriniar, che però risponde anch’egli con una tirata di maglia: il pallone però non è ancora in gioco, quindi giusto non dare il rigore. Al 49esimo Miranda ferma Caicedo con un intervento magistrale e rischioso, il brasiliano prende però solamente il pallone. Giusto espellere Simone Inzaghi per le inutili e veementi proteste.

Sul contatto tra Milinkovic-Savic ed Icardi qualche dubbio: il serbo appoggia le mani sull’argentino che va giù. La spinta sembra troppo leggera per causare un rigore, ma l’arbitro avrebbe potuto consultare l’OFR. Giusto anche togliere l’espulsione ad Asamoah (intervento in ritardo ma né pericoloso né violento) così come giusto dare il rigore del momentaneo 1-1 a Danilo D’Ambrosio con conseguete ed ineccepibile espulsione di Radu.

LEGGI ANCHE –> MAROTTA: “CONTE? MASSIMA FIDUCIA A SPALLETTI”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy