La Russa: “Non vanno chiusi gli stadi ma individuati i colpevoli! Caos Icardi? Wanda è vista male perché donna”

La Russa: “Non vanno chiusi gli stadi ma individuati i colpevoli! Caos Icardi? Wanda è vista male perché donna”

L’Onorevole ha parlato durante il programma radiofonico Maracanà

di Alexander Ginestous, @AGinestous

Questa mattina, durante il programma Maracanà su RMC Sport, l’onorevole Ignazio La Russa, storico tifoso nerazzurro, ha voluto dire la sua sui temi più importanti del momento, dalla sicurezza negli stadi fino al caso Icardi.

Ecco le sue parole sui fatti dello scorso 26 dicembre durante Inter-Napoli e sulla decisione di squalifica dello stadio: “Non è ragionevole chiudere lo stadio a chi ha pagato prevedendo come impegno quello di vedere le partite durante l’anno. Non vanno chiusi i settori bensì individuati i responsabili. La tecnologia ci può aiutare in questo, c’è modo di arrivare ai diretti colpevoli dei misfatti. Se qualcuno sgarra va interdetto, la responsabilità oggettiva esiste solo nel calcio. Se il coro investe tutto un settore, va chiuso il settore stesso. Non ho mai capito gli insulti a Napoli e i napoletani, ma tra questo e l’odio razziale c’è tanto di mezzo. Mi reputo contrario a qualunque tipo di ululato”.

Sulla sospensione delle gare: “La sospensione definitiva della partita non è prevista dal protocollo, che parla soltanto di stop momentaneo. Le regole vanno sempre applicate, questo purtroppo non accade quando non rispondono a un criterio di ragionevolezza: sospendere tutto lo stadio per colpa di un gruppo di imbecilli porta alla mancata comprensione della sanzione stessa e aiuta in un certo senso i colpevoli. Mi affiderei di più al modello inglese, ma in linea di massima sono per il rispetto delle regole”.

Sul caso del rinnovo di Icardi: “Spezzo una lancia a favore della procuratrice: Wanda Nara è vista male perchè moglie e perchè donna. Perchè quando altri procuratori più blasonati sono agggressivi nei modi sorge ammirazione da parte della stampa? Questa storia di chi comanda tra Icardi e Wanda Nara è davvero fastidiosa, Al posto di Icardi mi arrabbierei moltissimo. Se tratterrei l’argentino? Sono sicuro che l’Inter sa bene cosa fare, quello che mi preme sottolineare è che è fondamentale il rispetto per chi lavora: io sto con Wanda Nara. Ognuno si faccia i cavoli suoi”.

LEGGI ANCHE – UFFICIALE: Gabigol è un giocatore del Flamengo

LIVE MERCATO – SEGUI TUTTE LE TRATTATIVE DEI NERAZZURRI IN DIRETTA

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – Icardi-Wanda e l’Inter: un braccio di ferro con tanti rischi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy