Social – Lady Barella: “Nicolò è una testa calda, gelosissimo. Ma è un papà speciale”

Social – Lady Barella: “Nicolò è una testa calda, gelosissimo. Ma è un papà speciale”

La moglie di Barella ha risposto alle domande dei tifosi su Instagram

di Simone Tortoriello, @simonzibon

In questo periodo di quarantena in casa a causa dell’emergenza legata al Coronavirus, la moglie di Barella, Federica Schievenin, ha risposto su Instagram a tanti tifosi nerazzurri rivelando curiosità su Nicolò, ormai idolo della tifoseria nerazzurra: Nicolò è anti-social? Non usa tanto il cellulare. In compenso io lo uso tanto. Io guardo pochissima tv, zero. Nicolò in ritiro”.

PIU’ SPENDACCIONE NICOLO’ O FEDERICA?: “Io! Nicolò non si compra mai nulla. Nicolò permaloso? Non è permaloso, è una testa calda. Se è un tipo geloso? Moltissimo”.

EMERGENZA CORONAVIRUS – “Siamo preoccupati. La situazione qui è drammatica, state in casa. Se in questa quarantena abbiamo programmato un terzo figlio? No, teniamo un metro di distanza”

LE FIGLIE – Giocare a calcio?  L’importante è che loro siano felici. Se mia figlia mi dicesse di essere lesbica l’importante è che sia una brava persona, poi potrà essere quello che vuole. Se è felice siamo felici anche noi. 

CHE PADRE E’ NICOLO’? – “Nicolò è speciale come papà. Le bambine lo adorano. Molto attento, premuroso, dolce e paziente. Per lui le sue bambine vengono prima di tutto. Dedica tanto tempo a loro. Ogni gol che fa lo dedica a noi come famiglia”.

HOBBY DI FAMIGLIA – “Giocare e viaggiare. Se siamo mai andati a sciare? Sì, ma Nicolò non può sciare. Se gioca alla play? In casa con noi mai! Magari in ritiro”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – ESCLUSIVA, Bird: “Dovevamo ispirarci all’Italia”. Lega e FIGC al lavoro per salvare la Serie A

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy