Lautaro-Icardi, si rinnova il ballottaggio argentino per la corsa Champions. E se Maurito dovesse restare?

Lautaro-Icardi, si rinnova il ballottaggio argentino per la corsa Champions. E se Maurito dovesse restare?

Il Toro dal prossimo anno vorrà più spazio

di Antonio Siragusano

Come già visto in occasione dei due big match contro Roma e Juventus, in casa Inter è soprattutto il ballottaggio Lautaro-Icardi a tenere banco nelle scelte di formazione di Luciano Spalletti. Un duello che fino ad ora non ha fatto bene e nessuno dei due, visto che in entrambe le partite sono rimasti a secco. Una lotta per una maglia da titolare, che l’allenatore toscano si porterà fino al termine della stagione, dal momento che una coesistenza dal primo minuto non è in contemplabile nelle sue scelte. Ma cosa sarà dei due argentini se Icardi dovesse rimanere anche il prossimo anno?

Sappiamo come il futuro dell’ex capitano si rifletterà sulle prospettive di Lautaro. Quest’anno ha svolto inizialmente il ruolo di comprimario, per poi ‘sfruttare’ il caso Icardi ed appropriarsi della maglia da titolare. L’anno prossimo, però, vorrà avere ancora più spazio, per dimostrare ai suoi nuovi tifosi le sue qualità e l’importanza che può avere all’interno della squadra. D’altronde la maturità con cui è passato da alternativa a fulcro dell’attacco di Spalletti non è passata inosservata ai piani alti dell’Inter, come ribadito questa mattina da La Gazzetta dello Sport. Il Toro ha i numeri e il carattere per essere il centravanti titolare, l’intenzione della società è farlo diventare al più presto un top player.

piuletto

GdS – Spalletti, futuro ancora in bilico: vertice a fine stagione con la società. Il fantasma di Conte…

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy