Lautaro Martinez, paragoni ingombranti: con l’Argentina meglio di Batistuta e Maradona. Marca: “Spalla perfetta per Messi”

Lautaro Martinez, paragoni ingombranti: con l’Argentina meglio di Batistuta e Maradona. Marca: “Spalla perfetta per Messi”

Con la tripletta contro il Messico il Toro ha toccato quota 9 gol in 13 presenze

di Lorenzo Polimanti, @oldpoli

Da San Antonio all’Argentina e quindi in Spagna, Italia e tutta l’Europa. L’eco della tripletta (più rigore procurato) firmata da Lautaro Martinez nel 4-0 rifilato dall’Albiceleste al Messico riecheggia in tutto il mondo del calcio e finisce per scomodare anche alcuni mostri sacri di questo sport con paragoni decisamente ingombranti. I numeri però dicono che il Toro, con 9 gol segnati nelle sue prime 13 presenze con la nazionale argentina, è innanzitutto il miglior goleador della gestione Scaloni (Messi e Aguero sono a quota 3 gol, Dybala 2, Icardi e gli altri fermi ad 1), ma non solo.

Il quotidiano Marca, nella sua edizione online, ha definito Lautaro Martinez “la spalla perfetta da affiancare a Lionel Messi” per poi sottolineare un dato sorprendente. Nessuno dei grandi nomi della storia recente dell’Argentina è riuscito a firmare così tanti gol nelle prime 13 apparizioni con l’Albiceleste. Con lo stesso numero di gare disputate infatti, Messi era ancora fermo a quota 2, Aguero a 4, Crespo 5, Batistuta 6 e poi Diego Maradona e Gonzalo Higuain a quota 7.

<Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già 1586 interisti!

La stampa internazionale celebra Lautaro Martinez: “Inarrestabile, bestiale”. E per Olé è da 10 in pagella

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy