Lazaro si presenta al Newcastle: “Ho parlato tanto con Conte, ora ho bisogno di dimostrare chi sono”

Lazaro si presenta al Newcastle: “Ho parlato tanto con Conte, ora ho bisogno di dimostrare chi sono”

La prima intervista dell’esterno austriaco volato in Premier

di Redazione Passione Inter

Ora è ufficiale. A soli sei mesi dal suo sbarco a Milano, Valentino Lazaro lascia l’Inter e riparte dal Newcastle per cercare di rilanciarsi dopo una prima parte di stagione in chiaroscuro. Per l’esterno austriaco, volato in Inghilterra con la formula del prestito con diritto di riscatto, è tempo quindi di presentarsi ai nuovi tifosi. Ecco la sua prima intervista pubblicata dal sito ufficiale dei Magpies: “È una grande sensazione, ho sentito parlare molto bene del club, sono molto felice di essere qui. Non è stata una decisione semplice per me, andare in Inghilterra, in Germania o restare in Milano. Come ho detto le grandi conversazioni che ho avuto con la dirigenza e lo staff di questo club mi hanno convinto a venire qui. Ho pensato che fosse lo step giusto per la mia carriera. Le ultime 24 ore sono state molto stressanti, ho parlato molto con Conte ieri sera sono volato qui, e stamattina alle 6.50 ero pronto per i test medici. Questo è quello che devi fare se vuoi passare ad un nuovo club e sono felice di essere qui e non vedo l’ora di incontrare tutti i compagni. La ragione numero uno è per giocare di più, ho bisogno di giocare maggiormente per dimostrare ciò che so fare, siamo convinti che avrò le chance di giocare molto. Voglio dare il mio contributo alla squadra per raggiungere i suoi obiettivi e fare i tifosi felici”.

Lazaro, quindi, prosegue: “Ho iniziato in Austria a Salisburgo, poi a Berlino in Bundesliga uno step importante per la mia carriera e quindi a Milano con l’Inter.  Lavoro sempre per raggiungere il meglio, gli ultimi risultati hanno dimostrato che questa squadra può far bene e spero che si possa continuare su questa strada. Non mi piace parlare dei miei punti di forza. Mi dicono della velocità, del dribbling e che fornisco assist agli attaccanti. Ho spesso cambiato posizione negli ultimi anni tra ala offensiva e laterale più basso. Ho imparato molto nelle differenti posizioni e penso sia positivo per la squadra e l’allenatore. Penso che aver giocato in diversi campionati mi aiuterà ad ambientarmi anche in Premier. Non penso sarà un problema per me. Non sapevo di essere il primo austriaco del Newcastle, spero sarà una lunga e bella storia insieme. Conosco bene il club, la prima cosa che mi hanno detto tutti è che qui c’è una grande passione e per me è importante. Non vedo l’ora di giocare nel St. James’ Park, spero di vincere tante partite con i miei nuovi compagni. Il mio obiettivo è trovare spazio, non voglio fissare tanti obiettivi voglio dare il mio meglio per raggiungere grandi vittorie”.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE MERCATO – Ufficiale: Lazaro al Newcastle. Politano al Napoli, ma senza Llorente. E Eriksen…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy