La Lazio di Inzaghi schianta la Juventus di Sarri: all’Olimpico è 3-1, Inter che resta in testa a +2

La Lazio di Inzaghi schianta la Juventus di Sarri: all’Olimpico è 3-1, Inter che resta in testa a +2

Il punto di ieri con la Roma può dirsi del tutto guadagnato

di Lorenzo Della Savia

Morale: tanta confusione per nulla. Anzi, tanta confusione per un allungo: e questo nonostante lo 0-0 dell’Inter con la Roma – ieri sera – fosse stato dipinto come più come una vittoria mancata che altro, come un’occasione persa, una chance mangiata e inquadrata perfettamente dalle prestazioni antitetiche di Handanovic (inoperoso) e Mirante (uomo partita). Invece, con quel punticino a reti bianche, l’Inter è persino riuscita ad allungare in classifica sulla Juventus, complice una Lazio – quella di Simone Inzaghi – in forma smagliante e capace di bloccare i campioni d’Italia in carica sul 2-1 all’Olimpico.

I bianconeri erano partiti bene: nel primo tempo si erano portati in vantaggio con Cristiano Ronaldo (26esimo minuto), e chissà: forse, se fossero riusciti a conservare il vantaggio sino all’intervallo, ci sarebbe stato margine per completare la vittoria. Riorganizzandosi, riordinando i pensieri, gli schemi, le idee. Ci ha pensato Luiz Felipe – nei minuti di recupero – a rimettere il risultato di parità, riponendo in discussione l’esito della partita. La rimonta verrà completata, nei minuti finali, da Milinkovic-Savic (74esimo) e Caicedo (95esimo): la Lazio sfrutta la superiorità numerica derivante da un rosso a Cuadrado di tre minuti prima e ribalta il parziale. Parziale che rappresenterà anche il totale, la chiusura del cerchio: Lazio batte Juve, l’Inter allunga di un punto sui bianconeri. Notizie buone.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.520 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Mourinho: “Zanetti capitano vero”. Lo United spaventa l’Inter per Vidal. Passioneinter Talk #36: Fischi per fiaschi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy