Leonardo Longo: “All’Inter ho assaggiato il calcio vero. Maicon un fenomeno, vederlo in allenamento era un dono”

Leonardo Longo: “All’Inter ho assaggiato il calcio vero. Maicon un fenomeno, vederlo in allenamento era un dono”

L’ex nerazzurro, ora in forza al Monopoli, ha ricordato i suoi trascorsi alla Pinetina

di Donato Cerullo, @donatocerullo

Intervistato dal portale Gianlucadimarzio.com, Leonardo Longo, esterno ex Inter ora in forza al Monopoli, ha ricordato i momenti trascorsi nel settore giovanile nerazzurro: “All’Inter ho assaggiato per la prima volta il calcio vero. Ricordo che mi allenava in Berretti il fratello di Javier Zanetti, Sergio. Per me è stato molto importante, in campo e anche nel farmi inserire in ambiente Inter. Tra i compagni di squadra sono rimasto legato a Lorenzo Paramatti”.

Il classe ’95 ha poi ricordato un calciatore che lo particolarmente colpito nel suo periodo ad Appiano Gentile: “Uno che mi ha davvero impressionato era Maicon: che fenomeno, vederlo in allenamento era un dono”.

 

LEGGI ANCHE – VERSO UDINESE-INTER, EMERGENZA PER SPALLETTI A CENTROCAMPO: ECCO LE POSSIBILI SOLUZIONI!

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

LA MIRA DELL’EX MILAN PALETTA: VA SUL DISCHETTO E SBAGLIA CLAMOROSAMENTE IL RIGORE!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy